Isola di Gran Canaria

gran canaria

L’isola di Gran Canaria, dalla forma quasi perfettamente rotonda, è una delle isole che offre la maggior varietà paesaggistica. Sebbene sia di origine vulcanica, l’isola è lussureggiante e molto fertile, con piantagioni di alberi da frutta nel primo entroterra. La parte centrale dell’isola, montuosa, è coperta da boschi di conifere dove sono presenti alcuni piccoli villaggi montani ormai quasi abbandonati: la popolazione infatti si è trasferita sulla costa per lavorare nel settore turistico, la principale risorsa dell’isola.

Zone principali di Gran canaria

Le città principali sono las Palmas, capitale dell’isola dove è collocato l’aeroporto, e Maspalomas, all’estremità sud dell’isola.

L’isola è molto frequentata da turisti tedeschi, ormai presenti da alcuni decenni. infatti molti tedeschi si trasferiscono qui quando raggiungono l’età pensionabile e molte via hanno la doppia indicazione in spagnolo e tedesco.

Le spiagge dell’isola sono tutte di sabbia bianca. La spiaggia più grande è quella nell’estremità sud, a Maspalomas, dove è profonda oltre un chilometro e dove ci sono alte dune come nel deserto.

Gran Canaria è perfetta per il relax, ma permette comunque di praticare il surf (anche se, a seconda del periodo dell’anno, bisogna cercare il versante meglio esposto dell’isola) e il wind surf.