Fare shopping alle Canarie

shopping

Le Isole Canarie sono davvero un paradiso per lo shopping, questo per un semplice motivo: esse godono di un regime fiscale agevolato. Pur appartenendo alla Spagna le Canarie sono infatti una comunità autonoma, e ciò presenta alcuni vantaggi non indifferenti: per prima cosa l’IVA ha un’aliquota scontata, al massimo è del 13,5%. Questo significa che molti beni si possono acquistare a prezzi decisamente più convenienti rispetto a quanto siamo abituati. Alcuni esempi? Semplice, prima di tutto i carburanti: la benzina costa infatti circa 1 euro al litro e fare un pieno è quasi una gioia. E’ molto conveniente anche acquistare i tipici prodotti dei duty free: dai profumi alle sigarette, dal cioccolato agli alcolici, è possibile arrivare alle Canarie e fare razzia di prodotti restando naturalmente nei limiti imposti dalla legge, che comunque sono piuttosto ampi in quanto non c’è la dogana essendo situate all’interno dell’Unione Europea. Molto vantaggioso è anche acquistare oro o metalli preziosi: le isole pullulano infatti di gioiellerie (in spagnolo joyerias) dove potrete acquistare un regalo per il vostro partner o addirittura le fedi nuziali se avete un matrimonio in vista.

Altro genere di prodotti che potete acquistare a ottimo prezzo sono i generi elettronici: cellulari, lettori multimediali, tablet, macchine fotografiche o obiettivi professionali. Troverete una moltitudine di negozietti, gestiti molto spesso da asiatici, che offrono gadget elettronici di marche ben note a ottimi prezzi. Potrebbe essere una bella idea venire in vacanza alle Canarie e tornare a casa con un nuovo smartphone e una nuova macchina fotografica. Se ciò che cercate non è esposto entrate e chiedete, molto spesso diversi prodotti vengono lasciati in magazzino oppure arrivano miracolosamente dopo un paio di giorni!

Questo regime economico e fiscale differenziato è stato istituito per favorire lo sviluppo economico e sociale delle isole, e contiene numerosi incentivi e deduzioni fiscali per creare e sviluppare le imprese. Ecco dunque che si pagano il 40% di tasse in meno rispetto all’Italia, e sono proliferati negozi, bar e ristoranti gestiti da investitori stranieri.

Ogni isola ha numerosi centri commerciali presso i quali acquistare prodotti di marchi internazionali, i prezzi in questo caso sono simili a quelli italiani (a meno di sconti particolari), ma non sono questi i prodotti dello shopping alle Canarie. I souvenir tipici di queste isole sono generi alimentari e prodotti alcolici: portate a casa i vini delle Canarie, il ron miel o il buonissimo liquore alle banane, affiancati a formaggio di capra, salse di mojo verde e rosso oppure marmellate di fichi e frutti tropicali, o perchè no mandorle al cioccolato. Soddisfatti i vizi del palato è il momento di acquistare un bel sigaro: alle Canarie infatti si producono sigari di ottima qualità, ci sono molti laboratori artigianali che li producono, arrotolando il tabacco alla vecchia maniera.

L’artigianato locale è ottimo e molto diffuso: in molti mercati o negozietti si vendono tessuti e coperte decorate, così come oggetti in pelle o in vimini passando per la ceramica finemente lavorata. Alle Canarie ce n’è davvero per tutti i gusti, gli amanti dello shopping troveranno il loro paradiso e saranno soddisfattissimi per via dei prezzi, tra i più bassi d’Europa.