La spiaggia di Las Teresitas

las teresitas

La spiaggia di Las Teresitas (in spagnolo: playa de Las Teresitas) è una spiaggia situata nei pressi del villaggio di San Andrés, all’intero del territorio comunale della capitale Santa Cruz de Tenerife. In origine, la spiaggia consisteva per lo più di rocce ed era dotata di una piccola striscia di sabbia nera. Era divisa in tre parti distinte che avevano nomi diversi: Tras la Arena che era l’originale, Los Moros nel mezzo, e, infine, l’area delimitata dalla gravina di Las Teresas.

Nel 1973 si decise per il rinnovamento della spiaggia: 270.000 tonnellate di sabbia bianca vennero spedite dal Sahara spagnolo (attualmente Sahara Occidentale) per creare una spiaggia artificiale di sabbia bianca. Vennero costruiti due moli e un frangiflutti lungo un chilometro situato a 150 metri dalla spiaggia per evitare che le onde riportassero la sabbia verso il mare. Il progetto inizialmente doveva costare 50 milioni di pesetas (300 mila euro) ma ne costò 400 milioni in più (circa 2 milioni e mezzo di euro) quando nel 1998 vennero aggiunte altre 2.800 tonnellate di sabbia dal Sahara per ricostituire la sabbia persa nei 25 primi anni di esistenza della spiaggia.

Al giorno d’oggi, Las Teresitas è lunga circa un chilometro e mezzo ed ha una gradevole forma semicircolare. La spiaggia è ombreggiata in modo naturale da bellissime palme, e il mare è calmo ed assume bellissimi colori dall’azzurro al blu. Raggiungere la spiaggia è semplicissimo: una volta arrivati nei pressi della capitale Santa Cruz de Tenerife continuate verso nord, oltrepassate il villaggio di San Andres e siete arrivati. Potete lasciare l’auto presso il comodo parcheggio gratuito subito dietro alla spiaggia, è piuttosto ampio anche se nelle ore centrali del giorno tende a riempirsi. La spiaggia è libera e molto ampia, c’è spazio per tutti anche se, essendo la spiaggia della capitale di Tenerife, specialmente nei fine settimana tende ad essere piuttosto affollata.

Ci sono anche alcune comodità, tra cui numerosi chioschi che vendono bibite e qualcosa da mangiare, oltre alla possibilità di partecipare a corsi di yoga o aerobica che spesso si tengono sulla spiaggia. Coloro che adorano i comfort potranno beneficiare di ombrelloni e lettini molto economici, inoltre ci sono le docce gratuite.

Dopo aver passato una bellissima giornata in spiaggia non tornate subito in città: dirigetevi dalla parte opposta, la strada diventa subito ripida e in salita, ma dopo pochi chilometri arriverete nei pressi di una terrazza naturale presso la quale la vista che si ha della spiaggia dall’alto è assolutamente favolosa.

La spiaggia di Las Teresitas è una delle spiagge più popolari delle Isole Canarie, ed è una delle poche a Tenerife a non essere composta da sabbia nera e vulcanica. Assieme a Las Teresitas, le altre spiagge di sabbia fine e dorata sono la spiaggia di El Medano e le spiagge di Los Cristianos (che però sono artificiali). Playa de Las Teresitas venne scelta per lo spot promozionale per la terza stagione del reality show Geordie Shore, in onda su MTV.