Santa Cruz de Tenerife

santa cruz de tenerife

La città di Santa Cruz de Tenerife è la capitale dell’isola. Ha più di 220 mila abitanti e a partire dal 1927, assieme a Las Palmas de Gran Canaria condivide lo status di capitale delle Isole Canarie. Assieme alla vicina San Cristobal de La Laguna forma l’area urbana più popolata dell’arcipelago, la quale conta quasi mezzo milione di abitanti.

La città gode di un clima favoloso, le precipitazioni sono scarse (circa 200 mm l’anno) e la temperatura è mite grazie all’influsso costante dei venti alisei. D’inverno le temperature variano tra i 16 e i 22 gradi centigradi, mentre d’estate tra i 22 e i 29 gradi centigradi. Ciò fa sì che Santa Cruz de Tenerife sia una delle città spagnole più calde, con una media annuale di oltre 20 gradi (occorre tenere presente che le caldissime città della Spagna continentale come Siviglia, Granada o Madrid hanno inverni ben più freddi, con temperature che raggiungono anche gli 0 gradi centigradi).

Una visita di Santa Cruz de Tenerife non può che iniziare dalla bella Plaza de Espana, la piazza centrale. Da un lato di essa spicca il palazzo comunale di Tenerife, e al centro campeggia una bellissima fontana artificiale, che rende la piazza simile a una piscina. Accanto ad essa, il monumento ai caduti della guerra civile spagnola ricorda il doloroso passato della nazione.

A partire dalla piazza si snoda una delle strade dello shopping principali della città. Pedonale e piena di negozi, calle del Castillo è fiancheggiata da palme, gli amanti delle compere troveranno pane per i loro denti. A poca distanza sorge la bella Chiesa della Concezione (Iglesia Matriz de la Concepcion), la più importante della città. Risale al 1500 ed è unanimemente considerata la cattedrale della città, anche se ufficialmente non lo è. Attorno alla Chiesa della Concezione fanno bella figura di sè numerosi edifici in stile coloniale di colori molto accesi, che si affacciano su delle tranquille viuzze pedonali.

Ma uno degli elementi più belli e caratteristici dello skyline di Santa Cruz de Tenerife è il suo Auditorium. Progettato dal famosissimo architetto spagnolo Santiago Calatrava, risale al 1997 anche se fu inaugurato soltanto nel 2003 alla presenza dell’allora principe spagnolo Filippo e di molte testate della stampa internazionale tra cui il New York Times, Le Monde e il Corriere della Sera. In pieno stile Calatrava, l’Auditorium è considerato l’edificio più elegante e moderno delle Isole Canarie, ed è uno dei simboli dell’architettura spagnola. Dal 2011 l’Auditorium è stato intitolato ad Adan Martin, il presidente del Governo delle Canarie che ne promosse la costruzione.

Gli abitanti di Santa Cruz de Tenerife trascorrono le loro giornate al mare nella vicina spiaggia di Las Teresitas, situata pochi chilometri fuori dalla città in direzione nord-ovest. La spiaggia è una delle più belle di tutte le Canarie, e sicuramente la più completa del nord di Tenerife: la sabbia dorata, l’azzurro cristallino delle sue acque e le palme la rendono un set magnifico per una giornata di mare e sole a pochi minuti di distanza dalla vibrante capitale Santa Cruz de Tenerife.